come-il-calcio-sui-maccheroni-300x80bil-paese-dei-farlocchi-diretta streamingimgil-paese-dei-farlocchi-puntate-img

MaxMedda su Facebook

Apr10

La capitale del Mediterraneo....

cagliari_capitale_mediterraneo

La capitale del Mediterraneo
In questi giorni in Casteddu è arrivata la primavera. Sbocciano le gemme, le prime foglioline, e visto che siamo in periodo di votazioni sbocciano per incanto anche i manifesti dei vari candidati politici.
Per chi non lo sapesse a Cagliari il 15 e il 16 Maggio si vota per le Amministrative…l vincitore diventerà il sindaco della capitale del Mediterraneo…aicci narara Emilio Floris ….una città con tanti progetti in sospeso: dalla metropolitana leggera…ma così leggera che il maestrale si d’ari pigara…. al tunnel sotto via Roma chi po passai devi indossare maschera, pinne e boccaglio…. allo smantellamento della copertura in legno dell’Anfiteatro Romano che finalmente restituirà alla città  quattru perdasa chi non s’ari mai cagau nisciunusu… giusto qualche gabbiano di passaggio.
Ma parliamo dei manifesti che mi hanno colpito di più ad iniziare dal candidato del centrosinistra Massimo Zedda 35 anni…finalmente uno giovane!! In un paese dove i politici funti casi tottusu beccittedusu vedere unu pischellinu fa un certo effetto…e fa ben sperare… Zedda è partito alla grande battendo alle primarie il senatore Antonello Cabras… della serie: ”ti piace vincere facile?” …nel suo manifesto che ha come sfondo diverse tonalità pastello propone un suo primo piano tra lo spantau e il preoccupato come se ci volesse dire…. ooh deu femmu scherzandi… non pensavo di vincere le primarie…. il suo slogan è: “ adesso tocca a tutte le Cagliari che ci sono “…. ho visto due vecchietti che leggevano il cartellone pubblicitario e commentavano: ”ma poitta quante Cagliari ci funti?” e s’attru “non du sciu…ma sicuramente funti merasa”…anche perché i creativi a volte lanciano degli slogan chi cumprendinti scetti issusu….
E adesso parliamo del candidato del centrodestra Massimo Fantola….l’eterno candidato…. candu femmu pitticcheddu ci dicevano…. attenti che quest’anno a sindaco de Casteddu si candida Massimo Fantola…. che suonava quasi come: ”si non pappasa arribara mommotti”.
Fantola parte con una campagna pubblicitaria che anche in questo caso i creativi ci dovrebbero spiegare…lo slogan è “Tutto per Cagliari, Cagliari per tutti” che ricorda molto i tre moschettieri e il loro grido di battaglia…”tutti per uno…uno per tutti“  che il creativo sia poco creativo? Mah!! Slogan a parte nel manifesto ci sono poi tutta una serie di foto più o meno originali di Cagliari ma forse manca la più importante quella del candidato Fantola... anche perché quando uno si candida assumancusu sa facci ci da deppiri ponni….in compenso ci anti postu sa facci de Sergio Atzeni che sicuramente non sarebbe stato molto contento di apparire in un manifesto del centrodestra e che per fortuna Fantola ha avuto il buon senso di sostituire con altri manifesti più o meno simili dove il nome del candidato e quasi illeggibile….speriamo che chi dovrà votarlo si ricordi il suo nome.
Permettetemi di chiudere questo primo commento elettorale  con un altro manifesto che mi ha colpito…. forse quello, dal punto di vista della grafica, fatto meglio…dove Claudio Cugusi giganteggia con lo slogan: “un amico in comune”… teniri arrescioni un amico in comune è sempre meglio averlo… basta che l’amico, una volta raggiunto il suo scopo, non ne esca con la solita frase già sentita: “ salve ma noi ci conosciamo?

Max

Posted in Blog Aprile 2011

NOTA! Questo sito utilizza solo cookie tecnici e tecnologie simili. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando sul pulsante "Ok", accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'informativa. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, puoi consultare la informativa cookie completa.

Info